Tutti pazzi per il gelato! – Guida parziale delle gelaterie di Trieste secondo il mio gusto # 3

28 agosto 2010

Continua da qui e da qui.

Esiste a Trieste una piazzetta che si chiama Campo Belvedere, che di fatto non ha nessun belvedere e non è neppure una piazzetta ma una specie di slargo della via che l’attraversa. Ci sono anche una Salita al Belvedere ed una Scala al Belvedere che portano alla piazzetta, e sono entrambe quanto di più lontano esista dal concetto di belvedere. Forse una volta. Mah. Ad ogni modo, in Campo Belvedere c’è una piccola gelateria che si chiama Toni Lamponi.

Toni lamponi mi sta simpatico per tre ragioni. La prima è il nome. Toni Lamponi. Bello.

La seconda è che Toni Lamponi fa, tipo, sei gusti di gelato in tutto, e non li espone in vetrina ma li tiene sotto coperchi a campana come i carretti del gelato di una volta. Però quei sei gusti sono molto buoni. Quando sul banco c’è il cartellino “melone” o “pesca”, dietro vedi le cassette di meloni e di pesche. Pare che Toni Lamponi faccia i gusti a seconda della qualità degli ingredienti che trova, che non usi preparati industriali, che si rifornisca solo di frutta di stagione e che nel gelato alla frutta non ci metta latte (buona notizia per chi ha intolleranze). I suoi gelati hanno anche un gruppo Facebook di apprezzamento.

La terza è che Toni Lamponi vende il gelato un po’ come gli gira. Per dire, lui farebbe anche le cialde artigianali dei coni, ma se la giornata è troppo calda non le fa. Dicono che tenga aprto solo pochi mesi all’anno, e che anche in quei mesi tenga chiuso nei giorni che non ha voglia. Quando c’è però dispensa gelato e allegria. Insomma molto triestino, alla “viva l’A. e po’ bon”.

Leggo sul sito che Toni Lamponi fa anche consulenze per aperture di gelaterie. Spero che siano migliori di quelle per l’apertura di siti internet.

Vicino al Teatro Romano, c’è poi la gelateria Da Marco, che si trova esattamente sul confine fra la parte della città vecchia (Cavana) che ancora esiste e la parte che non esiste più perchè è stata demolita dal fascismo per risanare la città dai suoi “bassifondi” (che guardacaso erano abitati dalle famiglie ebraiche) e portare alla luce le vestigia dell’impero romano. Si dice che la gelateria Da Marco sia nata da una costola di De Martin (che è la mia gelateria preferita), e che l’abbia aperta un tal Marco che prima faceva il cameriere da De Martin. Io a dire il vero questo Marco nella gelateria Da Marco non l’ho mai visto, ma ammetto che non ci passo tanto spesso.

Della gelateria Da Marco conosco soprattutto le granite, che sono conservate nelle vaschette come il gelato e non nelle macchinette giragranite. Ogni volta valuto con attenzione tutti i gusti di gelato e poi prendo una granita. Notevole sia quella alla fragola che quella all’anguria, che hanno l’aspetto di essere fatte con la frutta fresca. E’ comunque una gelateria che ha molti fan.

update 8-11-2010

Sabato scorso sono passato alla gelateria da Marco e, ovviamente, non c’erano le granite ‘che non è più stagione. Così ho provato un po’ di gusti di gelato. Diciamo subito che già l’offerta mi conquista: castagne, cachi, uva fragola e fichi neri locali. Tutta roba di stagione, insomma, che è una cosa che mi piace. Poi c’era anche il gusto bagigi (cioè arachidi), che non è per niente comune. Il gusto bagigi non l’ho assaggiato, ma quello alle castagne era ottimo. Quello ai cachi abbastanza buono. Il malaga – che per me è un po’ un test di base di una gelateria, che se le uvette sono tutte secche e il gelato sa di vaniglia già questo mi squalifica il produttore – è molto buono: uvette belle morbide e chiaro sapore di marsala. Infine su un display digitale si annunciava che utilizzano solo latte alta qualità, solo uova fresche ecc. Non male. Da Marco sale anche nella mia personale graduatoria

To be continued…

Annunci

One Response to “Tutti pazzi per il gelato! – Guida parziale delle gelaterie di Trieste secondo il mio gusto # 3”

  1. anonimo Says:

    Ciao ti devo spiegare un po di cose che da quanto leggo non sei al corrente allora  :
    Marco il titolare di Gelato Marco e' Marco De Martin il figlio del proprietario 
    della ex Gelateria De Martin in Viale XX Settembre ,ti dico ex perche' la Gelateria e' stata venduta nel 2006 ed ora si chiama De Martino e non c'entra nulla con Gelato Marco. Marco faceva anche il cameriere in quella Gelateria ma la sua mansione principale era Gelatiere tu hai sempre mangiato fino al 2006 i gelati che faceva Marco.
    Nel 2008 Marco ….il ragazzo pelato con la famiglia ha aperto Gelato Marco 
    ripartendo da zero senza un  nome  conosciuto a Trieste ma come vedi e noti si sta facendo conoscere un grosso saluto e grazie per gli appunti critici che lasci ciao  


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: